Scegli il candidato perfetto tra oltre 1.500.000

Accedi a più di 7.000 posti di lavoro

Iscriviti GRATUITAMENTE in solo 30 secondi

Infoimpiego, il portale di impiego che è cresciuto di più nell'ultimo anno,3.000.000 di utenti attivi
Infoimpiego, il portale di impiego che è cresciuto di più nell'ultimo anno,3.000.000 di utenti attivi
* Tutti campi sono richiesti
Infoimpiego, il portale di impiego che è cresciuto di più nell'ultimo anno,3.000.000 di utenti attivi
Accetto la Politica di Privacy di InfoImpiego e dei sui Sponsors
Ultime Offerte
Posizione
Azienda
Città
> MULTINAZIONALE AMERICANA
LAVORAPERTESTESSO
Milano
> MULTINAZIONALE AMERICANA
LAVORAPERTESTESSO
Cesano Boscone
> Agenti e Agenzie - mandato diretto energia e gas
AZ ENERGIA
Venezia
> Personale Commerciale
AZ ENERGIA
Pordenone
> Consulenti Commerciali - VE
AZ ENERGIA
Venezia
Infoimpiego Blog - Gli ultimi post
Spesso i candidati si recano al colloquio di lavoro pensando di essere preparati per rispondere bene a tutte le domande, ma a volte si possono trovare davanti ad un ostacolo imprevisto, quando gli vengono rivolte delle domande piú personali. Queste domande sono lo strumenti che il recruiter usa per capire la personale propensione del candidato al lavoro in questione e perciò sono spesso anche quelle più difficili. Qui di seguito vi diamo alcuni consigli su come rispondere a queste domande frequenti, per prepararsi al meglio e per evitare pericolose o imbarazzanti impasse. In ogni caso se viene posta una domanda alla quale non sappiamo cosa rispondere, la cosa migliore è prendersi un momento per riflettere prima di rispondere. Mi parli un po’ di lei La risposta ideale dovrebbe essere concisa ed includere informazioni sulle esperienze professionali più rilevanti, in modo da far capire quali vantaggi la vostra figura potrebbe apportare alla società. Identificate inoltre le vostre capacità, qualifiche e skills piú rilevanti e inerenti all'offerta di lavoro. Perché le interessa la nostra azienda?...